Cuffie bluetooth Sony WH-CH510


Le cuffie bluetooth della Sony sono molto belle, però, come ogni prodotto, ha anche dei pro e dei contro.

Le ho provate personalmente e mi piacciono molto, sono molto comode da portare in giro, hanno una qualità del suono molto alta e le batterie hanno una durata complessiva di 35 ore di fila, quindi sono molte utili per lo smart working o per la scuola a distanza.


I pro di questo prodotto sono:


Il collegamento bluetooth è veloce e facile grazie all’ultima versione bluetooth 5.0. Puoi collegarle a vari dispositivi e il microfono integrato fa il suo lavoro, sia per il suono in entrata che in uscita. La potenza e la pulizia del sound Sony si fa sentire. Con un driver da 30 mm, queste cuffie offrono un suono libero da rumori e fruscii.

Il design è funzionale ed elegante con padiglioni girevoli e l'archetto regolabile in testa.

Molto leggere e i padiglioni non stringono sulle orecchie facendo così che dopo 6 ore di scuola o di lavoro non ti facciano male.

La ricarica di queste cuffie è molto rapida, solo 10 minuti per caricarle al 100%, in più ha anche 90 minuti di autonomia, e come ho già detto prima le batterie hanno una durata complessiva di 35 ore di fila.

Sono compatibili con gli assistenti vocali Google e Siri, per far partire le tue playlist preferite e gestire il tuo smartphone.


I contro di questo prodotto sono pochi rispetto ai pro:


Il cavo per ricaricare le cuffie è piccolino e facile da perdere, se lo si perde si deve ricomprare, ma è anche difficile da trovare online.

Si collegano automaticamente ai dispositivi, se vuoi cambiare dispositivo devi prima spegnere il bluetooth da quello al quale si erano collegate e andare su impostazioni, sul dispositivo al quale le vuoi collegare, per collegarle.

Alcuni comandi vocali sono solo in inglese.



Si può scegliere anche il colore che si preferisce fra questi, nero, bianco o blu.

Articolo a cura di:

Seb (un nostro amico)

-gestore instagram


47 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti