Evento Apple Keynote

Martedì c'è stata la conferenza di Apple in cui sono stati presentati molti prodotti, che vedremo meglio in questo articolo. Ecco quelli presentati:


-Nuovo iMac da 24 pollici

-iPad Pro con Chip M1

-AirTag

-iPhone 12 viola

-Apple TV 4k


I nuovi iMac


Iniziamo con l' iMac da 24 pollici. I nuovi iMac hanno 7 disponibili colorazioni: blu, verde, rosa, argento, giallo, arancione e viola. Sono ispirati ai primi iMac, commercializzati nel 1998.

La particolarità dei questi Mac è che al loro interno c'è il Chip M1, il processore fatto direttamente da Apple. Grazie ai nuovi chip, il computer è reso molto più sottile. Lo spessore è di soli 11,5mm. Il design straordinario è reso possibile dal SOC M1, il primo system on a chip per Mac. Per questo l' iMac è così sottile e compatto. Il chip M1 integra processore, grafica, memoria RAM e altri componenti su un unico circuito.


Sul retro troviamo solamente 4 porte USB-C, di cui 2 Thunderbolt. Questo puo essere sia un vantaggio, sia una grave mancanza in quanto se vogliamo collegare una chiavetta USB-A dobbiamo comprare per forza un Hub o un adattatore.


I nuovi iMac vantano uno schermo da 4,5k, che regala un'immagine nitida e brillante. L'ampia gamma cromatica permette di avere colori sempre più fedeli alla realtà. I 500 nit di luminosità rendono brillante ogni immagine, mentre il rivestimento antiriflesso assicura comfort visivo e leggibilità migliore. In più, la tecnologia True Tone regola in automatico la temperatura colore in base alla luce ambientale, per una visione più naturale e riposante.

La webcam è un altro punto forte di questo PC: Ha un sensore più grande che cattura più luce, l’evoluto processore ISP nel chip M1 che aumenta sensibilmente la qualità delle immagini, e il doppio della risoluzione per darti videoconferenze nitidissime.

Il processore ISP nel chip M1 migliora la qualità dell’immagine grazie al video computazionale. Per girare video spettacolari ogni singolo pixel viene analizzato e migliorato in più fasi, con oltre un miliardo di operazioni al secondo.

L’array di tre microfoni di qualità professionale è studiato per ridurre il feedback, così la conversazione scorre in modo più naturale e ci si interrompe meno. E grazie al beamforming i microfoni ignorano il rumore di fondo, per videochiamate o registrazioni più nitide.


L'insieme di 6 speaker permette di riprodurre un suono molto nitido. Due coppie di woofer force‑cancelling creano bassi ricchi e profondi, senza vibrazioni indesiderate. E ogni coppia è bilanciata con un tweeter ad alte prestazioni. Grazie agli altoparlanti riprogettati e a una serie di algoritmi evoluti, ora i nuovi iMac supportano l’audio spaziale quando guardi video in Dolby Atmos.

Il chip M1 è il più potente che Apple abbia mai creato. E macOS Big Sur è il sistema operativo desktop più evoluto al mondo. Insieme creano un nuovo livello di prestazioni, efficienza e sicurezza. La CPU è fino all’85% più rapida e la grafica fino a due volte più scattante rispetto ai modelli di iMac 21,5" con configurazione standard.

Ultima caratteristica, non per importanza, è il cavo di alimentazione: è magnetico e inoltre l'alimentatore ha una porta ethernet, in quanto sul retro del pc ci sono solo 4 porte USB-C.




Adesso parliamo del nuovo iPad pro



Il nuovo iPad Pro 2021 monta il processore Apple M1, che troviamo anche sui MacBook di ultima generazione. Il modello più grande del nuovo iPad Pro vanta un display incredibile da 12.9" con tecnologia Liquid Retina XDR, é compatibile con le reti 5G e per giunta il nuovo iPad Pro 2021 ha portato una ventata di novità in casa Apple.


Potrete scegliere due versioni del nuovo iPad Pro (2021): sarà disponibile sia nella versione da 11" che da 12.9".

Se opterete per il modello più grande, avrete le migliori specifiche del display mai viste su un iPad grazie alla tecnologia Mini LED, a cui Apple si riferisce con il nome di Liquid Retina XDR.

Potrete scegliere due versioni del nuovo iPad Pro (2021): sarà disponibile sia nella versione da 11" che da 12.9".

Se opterete per il modello più grande, avrete le migliori specifiche del display mai viste su un iPad grazie alla tecnologia Mini LED, a cui Apple si riferisce con il nome di Liquid Retina XDR.

Il design non sembra essere cambiato molto rispetto al 2020, quindi esteticamente si tratta di un prodotto simile. Quest'anno Apple ha concentrato i suoi sforzi nel migliorare le specifiche interne.



iPad Pro 2021 da 12.9" è leggermente più spesso del suo predecessore, infatti misura 6,4 mm in profondità. Per il resto, le dimensioni sono rimaste uguali ai modelli precedenti.

Anche il peso è leggermente diverso dagli iPad Pro del 2021: iPad Pro 2021 da 11" pesa 466 grammi per la versione Wi-Fi, mentre il modello da 12.9" pesa 682 grammi.

Apple ha dotato il nuovo iPad Pro (2021) del processore Apple M1 che troviamo sugli ultimi MacBook Pro 2021 e MacBook Air 2021, il che dovrebbe renderlo l'iPad più veloce e potente mai uscito, nonchè uno dei migliori tablet sul mercato.

Questo renderebbe le prestazioni dei nuovi iPad Pro paragonabili a quelle di un MacBook, ma non possiamo esserne certi finchè non testeremo il prodotto il prima persona.

Secondo Apple, la CPU con 8 core offrirebbe un salto prestazionale del 50% rispetto a iPad Pro (2020). Anche la GPU dovremme migliorare le performance del 40%.



Ci sono 8GB di RAM sui modelli con 128, 256 e 512 GB di spazio di archiviazione, mentre i modelli da 1 e 2 TB hanno 16 GB di RAM.


Il nuovo iPad Pro 2021 è dotato di una porta Thunderbolt. Questo significa che è compatibile con svariati gadget e accessori, come l'adattatore Gigabit Ethernet, memorie e schermi esterni.


La compatibilità Thunderbolt vi permette inoltre di trasferire file pesanti ad altissime velocità e trasmettere video con risoluzione 6K su uno schermo esterno.

Non manca la connessione 5G ultra-veloce di nuova generazione, disponibile sui modelli con connettività cellulare.


Non conosciamo le dimensioni della batteria del nuovo iPad Pro, ma Apple afferma che l'autonomia garantita arriva fino a una giornata di utilizzo. Più nello specifico si parla di 10 ore di navigazione sul web con connessione Wi-Fi attiva e streaming di contenuti multimediali.


Riusciremo a farci un'idea a riguardo solo una volta testato il nuovo iPad Pro, ma senz'altro lo schermo Mini LED dell'iPad Pro da 12.9" tenderà a consumare più batteria. Apple a riguardo non ha ancora detto nulla, forse anche perchè iPad Pro 2021 da 11" monta una batteria più piccola, quindi l'autonomia dei due modelli potrebbe essere simile.


La fotocamera frontale è stata migliorata: ora c'è un sensore da 12 MP f/2.2 con inquadratura automatica e ultra-grandangolo.


Grazie alla correzione dell'obiettivo e alla stabilizzazione video, la fotocamera terrà traccia dei vostri movimenti durante le videochiamate assicurando che siate sempre a fuoco. Se altre persone si aggiungeranno nell'inquadratura, questa si allargherà per ospitare tutti, adattandosi in automatico.


iPad Pro 2021 ha una fotocamera frontale sul retro con un sensore principale da 12 MP f/1.8, un ultra-grandangolo da 10 MP f/2.4 e un sensore LiDAR, come il modello del 2020.

La tecnologia non è molto diversa, ma il chip M1 migliora le prestazioni del processore di immagine, con una messa a fuoco automatica più veloce e fotografie complessivamente più dettagliate e ricche.


AirTag



Molti lo stavano aspettando e finalmente Apple l'ha annunciato: gli AirTag saranno disponibili dal 30 aprile. Ma cosa sono effettivamente?

AirTag è un piccolo dispositivo in grado di suonare quando perdiamo qualcosa ad esso collegato. Per esempio si può attaccare alle chiavi e nel caso in cui le perdessimo, far suonare AirTag dall'app Dov'è dell' iPhone.



Se l’AirTag è nelle vicinanze, la funzione “Posizione precisa” sul tuo iPhone può guidarti al punto esatto in cui si trova.1 Grazie alla tecnologia Ultra Wideband vedrai la direzione da seguire e la distanza esatta.

Se hai lasciato qualcosa in un posto lontano, per esempio al parco o in palestra, puoi comunque localizzare il tuo AirTag usando la rete Dov’è: è formata da centinaia di milioni di iPhone, iPad e Mac in tutto il mondo, ed è un sistema progettato per tenere la privacy sempre al sicuro.
















Infine gli ultimi 2: iPhone 12 viola, disponibile solo per iPhone 12 e iPhone 12 Mini ed Apple TV 4k. Si tratta della versione aggiornata di Apple Tv e finalmente supporta il 4k e l'audio Dolby Atmos. Il prezzo parte da 199€ per la versione da 32GB di archiviazione.


Queste erano tutte le novità dell'evento Apple di Martedì.


Fonti: Apple

34 visualizzazioni1 commento

Post recenti

Mostra tutti

Beats Studio Buds

Oggi vediamo un prodotto davvero interessante, cioè le Beats Studio Buds. Molti conosceranno Beats. E' una marca molto nota nel mondo della musica e delle cuffie. L'obiettivo dei prodotti dell'azienda

iPad Air 2020

Apple Watch SE