Perché nei nuovi iPhone non ci sono il caricatore e le cuffiette?



Nei modelli di iPhone 12, ma anche 11 ed SE non sono più presenti nella confezione il caricabatterie e le cuffiette auricolari. Perché questa scelta?


Apple ha motivato tutto ciò adducendo ragioni di tutela dell'ambiente poiché produrre meno caricatori e meno cuffiette porterà ad un minore inquinamento e ad un minore impatto ambientale. Inoltre, secondo l'azienda di Cupertino, molti utenti possiedono già un caricatore e delle cuffiette e la rimozione di questi non sarà un grande problema.


Inutile nascondersi dietro un dito: sicuramente l’ambiente ne beneficerà, ma ne beneficeranno anche le casse di Apple, anche considerando che all’eliminazione dei due accessori non è corrisposto un calo di prezzo e che il caricatore USB-C da 20W viene venduto a 25€ sullo store di Apple.



Sia chiaro: è giusto elogiare Apple per le reali e concrete azioni intraprese per la salvaguardia dell’ambiente (riassunte nel grafico qui sotto), ma è evidente che la scelta di non includere più un alimentatore, che sarà da acquistare a parte, porterà anche maggiori guadagni nelle casse della mela.

4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Beats Studio Buds

Oggi vediamo un prodotto davvero interessante, cioè le Beats Studio Buds. Molti conosceranno Beats. E' una marca molto nota nel mondo della musica e delle cuffie. L'obiettivo dei prodotti dell'azienda

iPad Air 2020

Apple Watch SE